Bonus € 500 '18app' per i diciottenni.

(art. 1 c. 979 l. n. 208 del 28.12.2015).
Dal 15.09.2016 tutti i diciottenni delle Città italiane e quindi anche di San Secondo Parmense, hanno diritto a 500 euro da spendere in cultura. E’ operativo infatti 18app, il bonus nato dall’idea che per ogni euro investito in sicurezza, un euro vada investito in cultura.
Chi ha compiuto o compirà 18 anni nel 2016, dunque, potrà per oltre un anno spendere 500 euro entrando nei musei o nelle aree archeologiche, vedendo un film, una mostra o uno spettacolo teatrale, ascoltando un concerto, comprando un libro.
Un incentivo a fruire dei nostri beni culturali, insomma, per i ragazzi che entrano ufficialmente nell’età adulta.
Per accedere al fondo basta registrarsi al sito www.18app.it (o www.diciottapp.it), al quale dovranno registrarsi anche gli esercenti, tra i quali Comuni e musei comunali.
Nel dettaglio, i 500 euro potranno essere usati per acquistare biglietti o abbonamenti per cinema e teatro, biglietti per concerti e spettacoli dal vivo, libri, biglietti di accesso a musei, mostre, aree archeologiche, monumenti, gallerie, fiere culturali, parchi naturali.
 
Che cosa si potrà acquistare?
 
- Biglietti o abbonamenti per cinema e teatro;
- Biglietti per concerti e altri spettacoli dal vivo;
- Libri;
- Biglietti per accesso a musei, mostre, aree archeologiche, monumenti, gallerie, fiere culturali, parchi naturali.
 
Come funziona?
 
Sia i ragazzi che gli esercenti dovranno registrarsi on -- line alla piattaforma. Gli esercenti dovranno prima iscriversi a Spid inserendo dati anagrafici, di residenza e un recapito valido (mail o cellulare).
 
I ragazzi e le ragazze, invece, dovranno registrarsi su www.18app.it, tramite le credenziali in loro possesso fornite dall'Agenzia delle Entrate.
 
Per acquistare i beni e servizi saranno generati dei buoni che potranno essere spesi, in più occasioni, dai ragazzi e le ragazze nati e nate nel 1998.
 
Il bonus sarà spendibile fino al 31.12.2017.
 
Gli esercenti, invece, potranno registrarsi fino al 30.06.2017.