TURISMO - MONUMENTI

I principali monumenti di San Secondo

LA ROCCA DEI ROSSI 
Centro storico 
La Rocca si erge ad occidente del borgo. Il complesso architettonico, che prende origine dal nucleo quattrocentesco voluto da Pier Maria Rossi, nel corso del XVI secolo, viene trasformato in signorile residenza monumentale da Torilo I, Pier Maria III, Torilo II. Artisti quali Bertoja, Samacchini, Procaccini, Baglione, organizzano nelle sale al piano nobile, un imponente ciclo pittorico di modello profano per favole, miti e storia del casato. Emergono il cortiletto e lo scalone d'onore, la superba sala delle Gesta Rossiane, le raffinate decorazioni in stucco delle sale dei Cesari e dell'Asino d'oro.
Disastrose demolizioni ottocentesche portano la struttura all'immagine odierna.

Visite guidate diurne nei giorni di:
SABATO ore 15-16-17-18
DOMENICA e FESTIVI ore 10-11 / 15-16-17-18 
Possibilità di aperture straordinarie per gruppi previa prenotazione ai seguenti numeri:
0521 871500 - uit@comune.san-secondo-parmense.pr.it 
Visite guidate notturne ogni ultimo sabato del mese
visite sospese da dicembre a febbraio
 
Per informazioni: 
Tel. 338.2128809
info@cortedeirossi.it 
www.cortedeirossi.it 
 

 

ORATORIO DELLA BEATA VERGINE DEL SERRAGLIO
Strada per Fontanellato
 
Autentico gioiello, il conte Scipione I tra il 1685 e il 1687 fa erigere e decorare l'attuale costruzione da Ferdinando Galli detto il Bibiena e da Sebastiano Ricci.

ORARI DI APERTURA: 
Chiuso per lavori di restauro

Per informazioni contattare Simonetta di Archeoclub San Secondo al 338 3625900
 


PIEVE ROMANICA DI SAN GENESIO
Strada per Soragna
 
L'edificio risale al IX secolo. Di impianto romanico, mantiene l'area absidale originale. Inserita nella suggestiva campagna sansecondina, la pieve merita una visita, essendo la testimonianza romanica più antica della provincia. 

ORARI DI APERTURA 
Chiuso fino a marzo

Per informazioni contattare Simonetta di Archeoclub San Secondo al 338 3625900
 


 

CHIESA COLLEGIATA DELLA BEATA VERGINE ANNUNZIATA
Centro storico
 
E' fatta costruire attorno al 1450 da Pier Maria II Rossi. Originariamente a una sola navata, nel 1700 viene rimaneggiata nella navata e allargata. Significativa la quadreria tra cui spiccano i nomi di Pier Antonio Bernabei, Giovanni Sons e Antonio Bresciani.
 


OSPEDALE DELLA MISERICORDIA
Centro storico
 
L'edificio viene commissionato dal conte Federico I nel 1630 per dare assistenza agli appestati. Si segnala per la facciata a loggiato originariamente decorato e, all'interno, la cupola che sovrasta l'antico ingresso.
 


ORATORIO DI SAN LUIGI O DEL RISCATTO
Centro storico
 
L'oratorio viene fatto erigere tra il 1717 e il 1728, su disegno dell'architetto Mai. La pianta della chiesa è a croce greca. L'interno è arricchito da eleganti paraste allineate, chiuse da capitelli corinzi e da delicati medaglioni tondi. Completano l'arredamento un bellissimo altare in legno intagliato e dorato di stile neoclassico e raffinate tribune in legno dipinto.
 


ANTICO TEATRO COMUNALE
Centro storico
 
Viene fatto costruire nel 1853 da alcuni cittadini di San Secondo per realizzare il desiderio degli abitanti di disporre di un pubblico locale. Nel 1928 l'edificio subisce delle trasformazioni che consentono di adibirlo a cinema. Negli anni '50 vengono effettuati ulteriori cambiamenti. Dell'edificio originario si conserva la facciata neoclassica, che presenta tra le finestre del secondo piano due bassorilievi in gesso raffiguranti Verdi e Rossini.
 


MUSEO AGORA' Orsi Coppini 
Il MuseoAgorà Orsi Coppini, Centro culturale dell'Olio e dell'Olivo, è un percorso emozionale in cui l'Extravergine diventa logos, immagine, artigianato, cultura che si può assaporare, che traduce in esperienza diretta un sapore di generazioni; un laboratorio di incontri, intriso di Natura e vita. Il MuseoAgorà, un ex caseificio dell'800 per la lavorazione del Parmigiano-Reggiano, nel cuore della Food Valley, che diventa scenografia di una cultura ritrovata e riportata in questa terra dopo un migliaio di anni. 

www.museorsicoppini.itwww.youtube.com/coppiniarteolearia 


SINFONIA DI SAPORI
Ex Macello di San Secondo P.se
 
Sinfonia di Sapori dopo un importante restauro e risanamento conservativo, è un omaggio alla "spalletta uso San Secondo", eccellente prodotto della nostra terra, e al Maestro Verdi, che vogliamo ricordare anche in virtù del forte legame che aveva con il paese dei Rossi. Il complesso è aperto al pubblico per degustazioni e momenti culturali legati alle eccellenze enogastronomiche della bassa; ospita una mostra permanente, collezione privata della famiglia Coppini, di fotografie di Villa Verdi a cura di Alberto Nodolini. 

www.museorsicoppini.it - www.youtube.com/coppiniarteolearia